I giusti consigli per chi comincia o riprende ad allenarsi

Argomento della 230° puntata - 19-01-2016:

Finalmente siamo riusciti a vincere la pigrizia e abbiamo deciso di armarci di buoni propositi e cominciare ad allenarci. Ecco qualche consiglio per non mollare. Anzitutto è fondamentale non aspettarsi tutto e subito, i progressi sono e devono essere graduali. Siate consapevoli che intanto che compariranno vantaggi estetici stiamo iniziando ad avere vantaggi sul nostro organismo. Iniziate quindi ad apprezzare i piccoli traguardi, il miglioramento nell’esecuzione dei gesti, la familiarità con l’allenamento, la scomparsa di una iniziale sensazione di enorme fatica e disagio.

Attenti perchè in questa fase la tentazione di tornare sul divano è accresciuta notevolmente è quindi importante attenersi a delle semplici regole.

  • Fissate un obiettivo reale e a medio termine, e cercate di gratificarvi al suo raggiungimento.
  • Utilizzate un diario di allenamento, sarà più semplice tenere traccia del lavoro svolto e prendere consapevolezza dei progressi, sono un ottimo elemento di motivazione. Il corpo cambia lentamente e quindi potremmo non rendercene conto, allo stesso modo non ammettere i progressi è un alibi per tornare sul divano.
  • Non cascate nel tranello di mollare proprio ora, attenti anche a cose apparentemente banali. Preparate il borsone per la palestra già la sera precedente eviterete di essere attratte dal divano tornando a casa stanchi dal lavoro.
  • Non cercate di imitare gli altri, se sono persone che si allenano da molto più tempo hanno un livello atletico maggiore, fare quello che fanno loro nella migliore delle ipotesi vi scoraggerebbe, nella peggiore vi sottoporrebbe a rischi anche gravi per la salute.
  • Non buttatevi nel tutto e subito, la costanza nel lavoro è la chiave fondamentale.
  • Non concentratevi solo sulle aree del corpo che ritenete più compromesse esteticamente, non siete voi a poter scegliere dove dimagrire, e la vera bellezza estetica risiede nell’armonia.