Indice di salubrità degli alimenti

0 Condivisioni

Quanto è salubre un alimento? Spesso ci si domanda se sia opportuno mangiare un prodotto alimentare e in che quantità. La tabella che segue cerca di semplificare questo concetto con un sistema a punti. Il grado di salubrità indica benefici e rischio derivanti dall’assunzione ma anche il potenziale livello di sicurezza alimentare (in termini di contaminazione, adulterazione, genuinità, ecc.).

Se lo desideri puoi scaricare il PDF dello schema cliccando qui

CONSISTENZA
– Punti: 1, Alimento intero (o trancio) non lavorato.
– Punti: 2, Preparazione alimentare in purea (o dall’aspetto cremoso).
– Punti: 3, Alimento macinato (ricomposto o preparato dopo macinatura, molitura, separazione meccanica, ecc.).
– Punti: 4, Preparazione alimentare con ingrediente principale visivamente indistinguibile.

COTTURA
– Punti: 1, Al vapore/bollito (o crudo).
– Punti: 2, Al forno, o con metodi a bassa temperatura o con cotture molto brevi (inferiori a 4 minuti).
– Punti: 3, Grigliato o precotto (o crudo conservato mediante salatura, affumicatura, ecc.).
– Punti: 4, Fritto.

NUMERO DI INGREDIENTI (esclusa acqua, spezie visibili e ingredienti affini visibili e distinguibili)
– Punti: 1, Sino a 2
– Punti: 2, Sino a 3
– Punti: 3, Sino a 4
– Punti: 4, Più di 4 ingredienti

PRESENZA DI GRASSI ANIMALI
– Punti: 1, No.
– Punti: 2, Si, naturalmente presenti nell’alimento (pesce e uova).
– Punti: 3, Si, naturalmente presenti nell’alimento (latte, carni e derivati, ad esclusione delle uova).
– Punti: 4, Si, aggiunti nella ricetta (inclusi eventuali tuorli) o nel metodo di cottura.

GRADO DI SALUBRITÀ
– Sino a 6 punti = ottimo livello di salubrità
– Sino a 8 punti = buon livello di salubrità
– Sino a 10 punti = sufficiente livello di salubrità (consumare con moderazione)
– Sino a 12 punti = insufficiente livello di salubrità (consumare a piccole dosi)
– Oltre 12 punti = alimento sconsigliato

Se lo desideri puoi scaricare il PDF dello schema cliccando qui

alimentazione alimenti allenamento BCAA bodybuilding bruciagrassi bufale caffeina calcio cancro carboidrati cardiofitness carnitina coronavirus detraining dieta dieta alkalina dimagrire distrofia muscolare doping epigenetica età evolutiva fenomeni del fitness grassi halloween integratori kettlebell memoria muscolare miele motivazione ortoressia paleodieta paleofitness pedagogia ph proteine prova costume ricomposizione corporea rimini wellness running scienze motorie sistema immunitario sovrappeso tapis roulant veg

Post Correlati

Ancora nessun commento, fai sentire la tua voce!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *